Essenze legno

Il legno è un materiale naturale, pregiato per le sue caratteristiche materiche e le imperfezioni che lo rendono unico. Il legno è anche un materiale poroso e perciò particolarmente soggetto ad accumulare polvere e a variare le sue caratteristiche fisiche in base all’umidità dell’ambiente.

Tutte le porte Barausse in essenza legno sono protette da un sottile strato di vernice in grado di proteggere le fibre legnose dagli agenti esterni. Per non rovinare questa protezione è consigliabile pulire le porte con un panno leggermente umido, addizionato solo se necessario, da un piccolo quantitativo di detergente neutro.

Laccato e laccato Soft touch

Le porte laccate sono spesso la scelta più pratica per chi desidera porte semplici da pulire e resistenti all’usura. Queste caratteristiche derivano dal processo di laccatura, una sovrapposizione di più strati di vernice che va a proteggere e rendere uniforme nel colore una superficie in legno composito.

Per pulire le porte laccate è anzitutto consigliabile rimuovere la polvere con un panno morbido. Successivamente si può procedere a detergere le superfici con un panno umido, addizionato solo in caso di sporco resistente, da un detergente non aggressivo.

Alluminio e vetro

Le porte in alluminio e vetro sono in assoluto le porte più resistenti ad un utilizzo intenso e a cicli di pulizia frequenti. Per queste loro caratteristiche queste porte vengono scelte anche in strutture sanitarie e ricettive come cliniche e hotel.

La pulizia dei telai in alluminio e dei pannelli in vetro può avvenire con detergenti di uso comune, non aggressivi, senza particolari precauzioni se non quella di privilegiare detergenti specifici anti-alone che possono velocizzare le operazioni di pulizia valorizzando al massimo la trasparenza del materiale.